Dagli incentivi alle imprese alla tutela dei minori stranieri non accompagnati: le ultime dal CDM

Il Consiglio dei Ministri si è riunito ieri pomeriggio a Palazzo Chigi.

Il Consiglio dei Ministri sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi si è riunito nella giornata di ieri. Ecco le principiali decisioni prese il Sottosegretario alla Presidenza, Roberto Garofoli ha svolto una relazione sullo stato del PNRR , concentrandosi sui tempi di conseguimento dei quarantacinque obbiettivi previsti per il mese di giugno approvazione di un disegno di legge che introduce una delega al Governo per la definizione di un sistema organico degli incentivi alle imprese , con l'obiettivo di recuperare l'efficienza e di incrementare gli investimenti su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Gelmini, ha approvato tre decreti legislativi di attuazione di statuti delle regioni a statuto speciale è stato approvato in esame definitivo, un decreto legislativo di attuazione della direttiva UE 2019/884 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 aprile 2019 che modifica la decisione quadro 2009/315/GAI del Consiglio per quanto riguarda lo scambio di informazione sui cittadini di Paesi terzi e il Sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali ECRIS , e che sostituisce la decisione 2009/316/GAI del Consiglio. L'obiettivo primario delle nuove norme è di consentire uno scambio efficace di informazioni sulle condanne di cittadini di paesi terzi tramite il Sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo di attuazione della direttiva 2019/2235, del Consiglio del 16 dicembre 2019, che modifica la direttiva 2006/112/CE relativa al sistema comune d' imposta sul valore aggiunto e la direttiva 2008/118/CE relativa al regime generale delle accise per quanto riguarda gli sforzi di difesa nell'ambito dell'Unione su proposta del Presidente Draghi e del Ministro per la pubblica amministrazione Renato Brunetta, è stato confermato un regolamento, in materia di sportello telematico dell'automobilista è stato previsto un regolamento, recante l'individuazione e l'abrogazione degli adempimenti relativi ai Piani assorbiti dal Piano integrato di attività e organizzazione PIAO in esame preliminare, un regolamento che disciplina in maniera coordinata e organica le attribuzioni del Ministero del lavoro e delle politiche sociali in materia di minori stranieri non accompagnati , accorpando in un unico provvedimento tutte le disposizioni attuative delle norme di rango primario, che nel tempo si sono stratificate e comprendenti anche norme del Testo Unico sull'Immigrazione infine, il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, un regolamento, da adottarsi con decreto del Presidente della Repubblica, recante norme in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica.