Dietrofront dal Governo: obbligo di mascherina sul lavoro fino a fine giugno

L'intesa raggiunta dal ministero del Lavoro con le parti sociali conferma, fino alla fine di giugno, l'applicazione del Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contenimento della pandemia sui luoghi di lavoro del 6 aprile 2021 rimane, pertanto, obbligatorio l'uso della mascherina nei luoghi di lavoro Conf. Stampa Min. Lav. 4 maggio 2022 .

Fino al prossimo 30 giugno , continueranno ad essere applicate le misure di prevenzione previste dal Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro del 6 aprile 2021. La conferma arriva a seguito dell' intesa raggiunta tra il ministero del Lavoro, il ministero della Salute, il MISE, l'INAIL e tutte le parti sociali, a fronte del persistere delle esigenze di contrasto del diffondersi della pandemia da COVID-19, nonostante la cessazione dello stato d'emergenza. I partecipanti alla riunione hanno confermato di ritenere operante il Protocollo nella sua interezza e di impegnarsi a garantirne l'applicazione. Si prosegue, dunque, lungo la direttrice della prevenzione, al fine di contrastare e contenere la diffusione dei contagi nei luoghi di lavoro. Seguirà, entro il prossimo 30 giugno , un nuovo incontro volto a verificare l'opportunità di apportare i necessari aggiornamenti al testo del Protocollo, alla luce dell'evoluzione della situazione epidemiologica. Fonte mementopiu.it

Protocollo condiviso, 6 aprile 2021