Telemarketing, iniziati i lavori per il codice di condotta

È stata concordata, durante la riunione di ieri promossa dal Garante Privacy, la costituzione del comitato che elaborerà la prima bozza del codice di condotta che regolerà le attività di telemarketing.

Si è tenuta ieri la prima riunione generale promossa dal Garante Privacy per la stesura del codice di condotta volto a regolare le attività di telemarketing e a contrastare la ricezione delle chiamate promozionali indesiderate. Durante la riunione - alla quale hanno partecipato da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza, dei list provider, dei consumatori e dei contact center - è stata concordata la costituzione di un comitato che avrà il compito di realizzare la prima bozza del codice di condotta. I lavori del comitato inizieranno dalla prossima settimana. La speranza è che si possa arrivare in tempi brevi alla stesura del testo che, come stabilito dal Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, dovrà poi ricevere l’approvazione del Garante.