COVID-19: ulteriori misure per l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie sull'intero territorio nazionale

Il Ministero della salute ha emanato un’ordinanza relativa ad ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie sull'intero territorio nazionale .

Con ordinanza dell'8 febbraio 2022, il Ministero della salute ha emanato ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie sull'intero territorio nazionale . Il testo dell'atto prevede che fino al 31 marzo 2022 è fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private. Mentre nei luoghi all'aperto vige l'obbligo laddove si configurino assembramenti o affollamenti. I bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonchè le persone che devono comunicare con un disabile in modo da non poter fare uso del dispositivo ed i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva non sono tenuto a tale obbligo.

Ordinanza del Ministero della salute dell'8 febbraio 2022 in G.U. del 9 febbraio 2022, n. 33