Telemarketing selvaggio: gli utenti potranno opporsi alle telefonate effettuate con sistemi automatizzati

I consumatori potranno opporsi alla ricezione non solo delle chiamate indesiderate tramite operatore, ma anche di quelle effettuate con l’uso di sistemi automatizzati.

Il Garante Privacy ha acconsentito al nuovo schema del Registro Pubblico delle Opposizioni Rpo , al quale si possono iscrivere i consumatori che non desiderano più ricevere chiamate promozionali. Grazie alle modifiche introdotte, gli utenti potranno opporsi non solo alle chiamate tramite operatore, ma potranno evitare anche quelle automatizzate. Il Presidente del Garante, Pasquale Stanzione ha apprezzato il fatto che siano state accolte le indicazioni del Garante per la protezione dei dati personali al fine di offrire maggiori tutele ai consumatori contro le chiamate indesiderate, in particolare quelle automatizzate. La modifica normativa apportata con il decreto capienze e questo nuovo regolamento attuativo, pur assicurando ampio spazio alla concorrenza e all'iniziativa commerciale, offrono tutela ai cittadini rispetto a un fenomeno, quale quello del telemarketing selvaggio , particolarmente invasivo e intollerabile, soprattutto per i più vulnerabili .