Bonus per chi assume disoccupati, ma nel 2013…

Con il messaggio n. 3311 del 25 febbraio 2013, l’INPS ha comunicato la conclusione delle attività istruttorie e di verifica previste dalla legge, in merito agli incentivi all’occupazione per l’assunzione dei disoccupati.

Incentivi per l’assunzione di disoccupati. Già nel 2011, con la circolare n. 22, erano state illustrate le caratteristiche degli incentivi all’occupazione previsti, in via sperimentale per l’anno 2010, dalla L. n. 191/2009, per l’assunzione di disoccupati ultracinquantenni, titolari di indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali, di persone che abbiano almeno 35 anni di anzianità contributiva, per i quali siano scaduti determinati incentivi connessi alla condizione di disoccupato del lavoratore e di disoccupati di qualunque età, titolari di indennità di disoccupazione ordinaria o del trattamento speciale di disoccupazione edile. Successivamente, con la legge di stabilità 2011 L. n. 220/2010, art. 1, comma 33, seconda parte le agevolazioni alle assunzioni effettuate nel 2011 sono state prorogate. L’attività istruttoria si è conclusa. Con il messaggio n. 3311, l’INPS, in data 25 febbraio 2013, ha comunicato che si sono concluse le attività istruttorie e di verifica previste dalla legge nei confronti delle aziende che hanno presentato le apposite domande con i moduli telematici presenti nel sito internet dell’Istituto. Le aziende ammesse agli incentivi si precisa nel messaggio - potranno consultare la comunicazione di accoglimento accedendo al sito www.inps.it . E per quanto riguarda gli anni 2012 e 2013? Le istanze di ammissione agli analoghi benefici per l’anno 2012, prorogati dalla legge di stabilità 2012 L. n. 183/2011, art. 33, comma 25 , potranno essere presentate solo dopo che saranno pubblicati i relativi decreti ministeriali di attuazione e secondo le indicazioni che verranno successivamente fornite. E, infine, l’INPS ricorda che le agevolazioni, per l’anno 2013, non sono state prorogate.

TP_LAV_13INPSmsg3311