Dal 2 al 5 maggio, nuovo sciopero degli avvocati penalisti contro la riforma del processo penale

L’Unione delle Camere penali italiane si asterrà dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale nei giorni 2, 3, 4, 5 maggio 2017. La protesta rappresenta una nuova manifestazione della contrarietà dei penalisti alla recente riforma del processo penale di iniziativa governativa e si inserisce nel solco degli scioperi dichiarati già nelle precedenti delibere del 4 marzo 2017 e del 17 marzo 2017.

La Giunta dell’Unione delle Camere penali italiane ha deliberato l’astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale nei giorni 2, 3, 4, 5 maggio 2017. Ha inoltre invitato le Camere Penali territoriali ad organizzare in tali giorni manifestazioni ed eventi dedicati ai temi della riforma . Già nelle precedenti astensioni, avvenute nei giorni del 4 marzo 2017 e del 17 marzo 2017 l’UCPI ha evidenziato limiti della riforma del processo penale di iniziativa governativa . Sul sito dell’UCPI, inoltre, si informano gli interessati che si terrà a Firenze, il 3.05.17, dalle 10 00 alle 13.00 presso l'Auditorium Sant’Apollonia, in Via San Gallo 25, la manifestazione nazionale sulle ragioni dell’astensione .