OUA: un passo avanti sulla modifica dei parametri dei compensi degli avvocati, uno indietro sulla geografia giudiziaria

Il Bollettino n. 4 pubblicato dal Ministero della Giustizia contiene le tabelle degli uffici del Giudice di Pace destinati alla soppressione. Gli enti locali hanno 60 giorni per salvare gli uffici, accollandosi però tutte le spese. L’OUA, dal canto suo, è in assoluto disaccordo sulla questione e ritiene che questo provvedimento sia completamente sbagliato. Tuttavia, gli avvocati hanno un motivo per sorridere sul tema dei compensi, dopo che il CNF ha inviato all’OUA, agli Ordini e alle associazioni forensi uno schema di ridefinizione dei parametri.

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato sul bollettino ufficiale n. 4 del 28 febbraio scorso le tabelle dei 674 uffici del Giudice di Pace destinati alla soppressione. Gli enti locali possono salvare il Giudice di Pace. Comunque sia, in base a quanto disposto dall’art. 3, comma 2, d.lgs. n. 156/2012, gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, hanno tempo 60 giorni fino al 29 aprile 2013 , per salvare le sedi a rischio chiusura - presentando formale istanza con carattere vincolante facendosi integralmente carico delle spese di funzionamento e di erogazione del servizio giustizia, quelle per il mantenimento degli immobili, per la cancelleria e per gli stipendi del personale amministrativo. A carico del Ministero, dunque, rimarrebbero i compensi dovuti ai magistrati onorari e i costi per la formazione iniziale che dovrà sostenere il personale amministrativo fornito dall’ente locale. L’OUA si scaglia contro la revisione della geografia giudiziaria. Non si è fatta attendere la reazione dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura. A farsi portavoce è il vice presidente OUA, Filippo Marciante, che ha criticato la mancata sospensione da parte del Ministero della Giustizia dell' iter di soppressione delle oltre 600 sedi dei giudici di pace con la pubblicazione dell'elenco sul Bollettino Ufficiale se si vuole ridurre la spesa pubblica e si ritiene che questi uffici siano inutili, non si capisce perché si preveda, invece, la possibilità di una loro sopravvivenza a carico dei Comuni . Il progetto mostra molteplici profili di illegittimità? Inoltre, sottolinea ancora l’OUA, la revisione della geografia giudiziaria varata dal Ministro Severino conta già 6 rinvii alla Consulta, con una prima udienza prevista per l'8 ottobre prossimo. Sia chiaro conclude Marciante - l'OUA non è per il mantenimento dello status quo , tuttavia questo provvedimento è sbagliato, così come la proposta di revisione della pianta organica dei giudici presentata qualche settimana fa e finalmente bloccata mentre era all'esame del Csm . Ok dell’OUA allo schema di ridefinizione dei parametri dei compensi degli avvocati. Un passo in avanti per la professione forense e per la tutela dei giovani avvocati . Così l'Organismo, al termine della Giunta tenutasi a Roma l’1 marzo, ha definito lo schema di ridefinizione dei parametri dei compensi degli avvocati inviato dal CNF all'OUA, agli Ordini e alle associazioni forensi per accogliere eventuali osservazioni. Insomma, Nicola Marino, presidente dell’Organismo, esprime parere positivo sulla ridefinizione dei parametri così come prospettata dal CNF, riservandosi, tuttavia, di dare un parere più analitico nel corso della prossima settimana , dopo aver approfondito i vari aspetti della bozza.

PP_PROF_GiudicidiPace_OUA_s