L’inaugurazione dell’anno giudiziario del CNF: «avvocati sentinella della legalità»

Si è svolta a Roma il 14 febbraio, nel Salone dei 100 giorni presso il Palazzo della Cancelleria, la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del CNF alla quale hanno partecipato, oltre al Presidente del CNF Andrea Mascherin, il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Presidente della Corte Costituzionale prof. Paolo Grossi, il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, On. Giovanni Legnini, e il Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione, Giovanni Canzio.

La cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del CNF è stata ospitata dal Salone dei 100 giorni presso il Palazzo della Cancelleria ieri, 14 febbraio. La cerimonia è stata aperta dal Presidente della Corte Costituzionale prof. Paolo Grossi, seguito dall’intervento del Presidente del CNF Andrea Mascherin. Alla cerimonia erano presenti anche il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, On. Giovanni Legnini, e il Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione, Giovanni Canzio. Avvocati sentinella della legalità . Con il suo intervento il Presidente del CNF, Andrea Mascherin, ha chiamato gli avvocati a mettersi in gioco anche in campo politico, senza ovviamente trascurare i nodi ancora da sciogliere la garanzia di un equo compenso per l’avvocato, la tutela della maternità per le donne avvocato, la necessità di una presenza degli avvocati nei consigli giudiziari per valutare la professionalità dei magistrati. Il tema della collaborazione con la magistratura è stato affrontato dal Presidente del CNF anche in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario presso la Corte dei Conti tenutasi il 13 febbraio in occasione della quale ha sottolineato la necessità che la magistratura e l’avvocatura collaborino, nei diversi ruoli, all’approdo a modelli davvero praticabili e davvero in linea con i tempi, e con la contingenza economica, anche quest’ultima deve più che mai fare parte della analisi della fattispecie concreta rispetto a quella astratta . Mascherin rivendica poi il ruolo dell'Avvocatura Noi siamo gli unici autonomi ed indipendenti da interessi, gli avvocati sono le sentinelle della legalità e richiama ad un impegno politico forte della categoria. Immigrazione il Guardasigilli rassicura Canzio. Sempre in occasione della cerimonia di ieri, il Primo Presidente della Corte di Cassazione Giovanni Canzio ha espresso le proprie perplessità in merito al dl sulla protezione internazionale approvato la scorsa settimana dal Consiglio dei Ministri e, in particolare, sulla necessità di garantire il contradditorio. Sul tema il Ministro Orlando assicura che lo scopo del testo varato è proprio quello di rafforzare le garanzie nel giudizio di primo grado e assicurare l’effettività della tutela del migrante, ma nel contempo anche di apprestare gli strumenti necessari per evitare il rischio che la giurisdizione possa essere travolta dall’impatto di fenomeni sociali che hanno assunto dimensioni sconosciute nel passato .