Unioni civili: dall’11 febbraio presentabili online le richieste di cittadinanza

In una nota del 3 febbraio 2017, il Ministero dell’Interno ha reso pubblica la procedura online per presentare richieste di cittadinanza italiana anche per le unioni civili tra persone dello stesso sesso.

L’istanza online. Dall’11 febbraio 2017 sarà possibile, anche in caso di unioni civili, presentare istanza per ottenere la cittadinanza italiana, collegandosi all’indirizzo https //cittadinanza.dlci.interno.it/ . Tale data coincide con la data dell’entrata in vigore dei decreti legislativi n. 5, 6 e 7 del 19 gennaio 2017 , pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 27 gennaio 2017. L’utente potrà registrarsi seguendo la classica procedura, con l’utilizzo di mail e selezione di username e password. Domande frequenti e assistenza tecnica. Per eventuali dubbi, il Viminale mette a disposizione degli utenti una pagina FAQ . Inoltre, è possibile utilizzare l’ help desk per la registrazione e l’invio della domanda.