La dichiarazione di successione? Si fa da casa: debutta ""SuccessioniOnLine""

La novità da ieri è possibile utilizzare il nuovo software delle Entrate, SuccessioniOnLine . Fino alla fine del 2017, comunque, sarà ancora possibile continuare a presentare la dichiarazione di successione utilizzando il vecchio modello in formato cartaceo.

Quali sono i vantaggi del nuovo software? La dichiarazione di successione si può presentare da casa propria è la novità che ha preso il via e che sfrutta i servizi telematici delle Entrate che hanno messo a disposizione dei contribuenti il nuovo software SuccessioniOnLine . Basta il proprio codice PIN per poter accedere all’area riservata, compilare ed inviare la dichiarazione direttamente dal proprio pc. Vantaggio indiscusso dell’applicazione è la possibilità di fare tutto da casa, senza bisogno di recarsi all’ufficio competente dell’Agenzia. Non solo, diventa possibile anche richiedere copie conformi presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia. L’applicazione è gratuita ed è disponibile in modalità stand alone con la possibilità di compilare un file editabile che costituisce la versione digitale della dichiarazione di successione si potranno allegare i documenti richiesti dal sistema, salvare e presentare il modello tramite i servizi telematici dell’Agenzia, utilizzando le proprie credenziali di accesso, oppure tramite un intermediario abilitato o un ufficio territoriale delle Entrate competente per la lavorazione. L’Agenzia aveva dato il via alla novità con il Provvedimento 27 dicembre 2016 e non sarà comunque obbligatorio utilizzare il software gratuito almeno fino al 31 dicembre 2017. Dal 1 gennaio 2018 invece la via telematica diventerà l’unica percorribile, mentre per il 2017 sarà ancora possibile continuare a presentare presso l’ufficio competente dell’Agenzia la dichiarazione di successione utilizzando il vecchio modello in formato cartaceo. fonte www.fiscopiu.it