Il Consiglio dei Ministri approva un decreto sulla gestione collettiva dei diritti d’autore

Oggi, 3 marzo 2017, si è svolto il Consiglio dei Ministri n. 15 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza di Gentiloni. Argomento principale è l’attuazione di una direttiva europea sulla gestione collettiva dei diritti d’autore.

Il diritto d’autore. Il Consiglio dei Ministri del 3 marzo 2017, n. 15, ha approvato in esame definitivo un d.lgs. di attuazione della direttiva 2014/26/UE sulla gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multi-territoriali per i diritti su opere musicali per l’uso online nel mercato interno . Il decreto disciplina una serie di materie, tra cui l’organizzazione, l’attività e i profili di trasparenza degli organismi di gestione collettiva , relativamente ai proventi l’obbligo di una relazione di trasparenza annuale i criteri per la concessione, da parte degli organismi di gestione collettiva, di licenze multi-territoriali per l’esercizio di diritti su opere musicali diffuse su reti online . Inoltre Il cdm contiene anche una delega al Governo per il recepimento di una serie di direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea legge di delegazione europea 2016 disegno di legge esame preliminare .