Befera assicura: presto verifiche più semplici e meno oneri per le imprese

Per fronteggiare i numerosi problemi che le imprese devono affrontare in materia di crediti IVA, martedì 23 aprile 2013 il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, intervenendo al Forum lavoro, ha annunciato la prossima emanazione di una direttiva per semplificare i criteri di controllo delle richieste.

Controlli più semplici. Il provvedimento annunciato ha l’obiettivo di semplificare i criteri dei controlli sui rimborsi IVA, specie nei confronti delle imprese che risultano sempre a credito, accelerando così la procedura di rimborso. Tenendo conto del periodo di crisi che sta vivendo il Paese, all’Agenzia delle Entrate è parso opportuno ridurre le richieste di documentazione e quindi gli oneri amministrativi. A partire da giugno, inoltre, gli uffici che hanno maggiori carichi di lavoro dovranno dare la massima priorità per la lavorazione delle richieste verrà così assicurato il rispetto della tabella di marcia prevista per i rimborsi IVA. Detassazione premi produttività ecco quando viene meno la sanzione. Il Direttore dell'Agenzia delle Entrate è intervenuto anche sul tema della detassazione dei premi di produttività, precisando che non verranno applicate sanzioni ai sostituti d’imposta in caso di errata applicazione della detassazione di questi emolumenti fino al luglio 2011, purché i versamenti corretti siano stati effettuati entro il 16 dicembre dello stesso anno.