La leggenda degli Albi e la bonifica in corso

Per secoli, gli Uomini, gli Elfi e i Nani hanno prosperato nella Terra Nascosta, una regione circondata da una catena montuosa pressoché impenetrabile, le cui uniche vie d'accesso sono sbarrate da un potente incantesimo e difese da 5 stirpi di Nani

Per secoli, gli Uomini, gli Elfi e i Nani hanno prosperato nella Terra Nascosta, una regione circondata da una catena montuosa pressoché impenetrabile, le cui uniche vie d'accesso sono sbarrate da un potente incantesimo e difese da 5 stirpi di Nani. E, per secoli, i loro nemici, gli Albi, creature simili agli Elfi, ma d'indole malvagia e dagli occhi completamente neri, hanno atteso. Ma ora la loro pazienza sta per essere premiata. Gli Eterni, i sovrani degli Albi, hanno infatti scoperto che il Demone di Nebbia, un essere in grado di spezzare qualsiasi sortilegio, si è nascosto nella remota regione di nord-est, e hanno quindi deciso di inviare laggiù 2 guerrieri per convincerlo a combattere al loro fianco. Tuttavia i 2 Albi Paolo e Pietro non potrebbero essere più diversi. Il primo, mite e lungimirante, è contrario alla guerra contro i Nani il secondo, temerario, vorrebbe invece iniziare al più presto una sanguinaria invasione, per ridurre in schiavitù tutti gli abitanti della Terra Nascosta Il 5 maggio u.s. a Venezia il Presidente di Cassa Forense ha detto che i numeri dell’Avvocatura oggi sono un problema che gli avvocati hanno responsabilità sui numeri dell’Avvocatura che o siamo in grado di riciclarci, interpretando i cambiamenti, oppure da 240.000 scenderemo ben presto a 120.000 che il regolamento contributi ex art. 21 legge 247/2012 ha fatto una selezione, un minimo di pulizia negli Albi che oggi non si possono aiutare tutti ma solo i meritevoli per chi voglia ascoltare le dichiarazioni rese dal Presidente di Cassa Forense allego il video. La bonifica degli Albi attraverso il regolamento ex art. 21 della legge 247/2012 è illegittima e arbitraria e certamente non rientra nei compiti di Cassa Forense per la quale l’art. 2 del vigente Statuto così recita Chi sono poi i meritevoli ? Applicando i principi per l’assistenza, che ha introdotto il criterio ISEE solo per 3 ipotesi residuali, i meritevoli sarebbero quasi tutti e allora come la mettiamo? Sfoltiscono in base al reddito e non al merito! E' una violazione delle stessa LP art. 1, comma 1, lett. d La presente legge favorisce l'ingresso alla professione di avvocato e l'accesso alla stessa, in particolare alle giovani generazioni, con criteri di valorizzazione del merito! ed ancora art. 21, comma 1, Le modalità di accertamento dell'esercizio effettivo, continuativo, abituale e prevalente della professione, le eccezioni consentite e le modalita' per la reiscrizione sono disciplinate con regolamento adottato ai sensi dell'articolo 1 e con le modalita' nello stesso stabilite, con esclusione di ogni riferimento al reddito professionale! Quindi non si possono prevedere imposizioni di natura economica per ottenere lo sfoltimento degli Albi. Daniela Nazzaro .