Giudici di Pace di Avigliano, Sansepolcro, Bra e Cinquefondi esclusi dall’elenco delle sedi mantenute

Sono stati pubblicati in G.U. del 4 febbraio 2017, n. 29 i quattro decreti del Ministero della Giustizia con cui sono state escluse dagli elenchi delle sedi dei Giudici di Pace mantenuti gli uffici di Avigliano circondario di Potenza , Sansepolcro circondario di Firenze , Bra circondario di Asti e Cinquefondi circondario di Palmi .

Il riordino delle sedi dei Giudici di Pace prosegue con la pubblicazione in G.U. n. 29 del 4 febbraio 2017 dei decreti del Ministero della Giustizia del 15 e 20 dicembre 2016. Cessazione di funzioni. In particolare, l’ufficio del Giudice di Pace di Avigliano ha cessato le proprie funzioni lo scorso 31 dicembre, quello di Sansepolcro è invece escluso dell’elenco delle sedi ripristinare con onere a carico degli enti locali, ai sensi dell’art. 3 d.lgs. n. 156/2012. Gli uffici di Bra e Cinquefondi cesseranno invece di funzionare dalla data di entrata in vigore dei decreti ministeriali del 20 dicembre 2016 e, dunque, il quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione in G.U Vengono di conseguenza modificati gli allegati 1, 2, 3, 4 e 5 al decreto ministeriale 10 novembre 2014, registrato alla Corte dei conti il 25 novembre 2014 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 1 dicembre 2014, n. 279.

PP_PROF_17GU29_dm20dicembre_cinquefondi_s PP_PROF_17GU29_dm20dicembre_bra_s PP_PROF_17GU29_dm15dicembre_sansepolcro_s PP_PROF_17GU29_dm15dicembre_avigliano_s