MEPs: sì a un drastico taglio all’uso dei pesticidi chimici entro il 2030

Il testo approvato dalla Commissione per l’ambiente prevede che l’UE dovrà ridurre l’uso ed il rischio dei prodotti chimici fitosanitari di almeno il 50% e dei c.d. prodotti più pericolosi” del 65% rispetto alla media del periodo 2013-2017 fatta eccezione per quelli autorizzati per l’agricoltura biologica e il controllo biologico .

Quali oneri e onori avrà la Commissione? Bisognerà valutare le metodologie per poter accelerare il processo di autorizzazione dei pesticidi a basso rischio , essendo le procedure attuali un ostacolo alla loro adozione a causa delle lunghe tempistiche Bisognerà ridurre al minimo qualsiasi impatto sulla sicurezza alimentare Si dovranno esaminare le differenze nell’uso dei pesticidi in questione rispetto ai prodotti dell’UE per poter garantire il rispetto degli standard delle importazioni, e di conseguenza sarà vietata l’ esportazione di pesticidi non approvati nell’UE Si punterà a ridurre l’ impronta ambientale del sistema alimentare dell’UE Oltre che attenuare le perdite economiche dovute ai cambiamenti climatici e alla perdita della biodiversità. Per tutti i dettagli, clicca qui .