POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 08 agosto 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Scelti per voi

Codice delle locazioni


Vai allo shop Vai allo shop

24 Aprile 2020

Codice delle locazioni

Edizione online inclusa

di Alberto Celeste, diretto da (€ 130,00)

Il Codice delle locazioni - diretto dal Cons. Alberto Celeste, commentato e aggiornato on line, con autorevoli esperti della materia - arricchisce l'innovativa collana "I Codici Commentati" che abbinano efficacemente la consultazione cartacea alla versione aggiornata on line.

 

Il volume, cerca di individuare i principi generali emergenti dall'intera complessa disciplina e dagli autonomi statuti locativi, individuando le connessioni tra le disposizioni diversamente collocate ed orientando in modo esaustivo l'interprete nella variegata casistica.

 

Al fine di offrire un panorama completo ed ordinato della materia delle locazioni, il commentario è diviso in quattro parti.

 

- La prima è dedicata alla disciplina contenuta nel codice civile che, nonostante il rimaneggiamento operato dai successivi interventi legislativi, mantiene pur sempre, sul piano sostanziale, la sua "centralità", delineando la causa che tradizionalmente individua la figura contrattuale e tratteggiando i suoi connotati.
- La seconda e terza parte comprendono le previsioni delle leggi speciali che hanno regolamentato le locazioni, rispettivamente, ad uso abitativo e ad uso diverso, le leggi nn. 431/1978 e 392/1978, le quali, tendono a disciplinare compiutamente gli aspetti rilevanti (talvolta, inderogabili) che qualificano la relativa tipologia.
- La quarta parte si occupa dei profili processuali, dove il legislatore, alla luce della peculiarità della materia - improntata alla tutela di un soggetto (il conduttore) caratterizzato da debolezza contrattuale - ha mutuato il "rito" delle controversie di lavoro, oltre ad aver predisposto procedimenti speciali in favore del locatore per il rilascio dell'immobile locato e richiesto specifici adempimenti in sede esecutiva.

 

L'approfondimento dell'argomento viene incrementato, nella versione on line, dall'aggiornamento continuo da parte degli autori e, dal richiamo alle "bussole" di riferimento del portale tematico Condominioelocazione.it, mentre, sul versante pratico, nell'epigrafe dei commenti dei singoli articoli, appaiono - oltre che i riferimenti normativi e la bibliografia essenziale - appositi link al Formulario delle locazioni particolarmente utili agli operatori del settore.