POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 16 luglio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

Scelti per voi

L'avvalimento


Vai allo shop Vai allo shop

13 Aprile 2018

L'avvalimento

Profili interdisciplinari

di di Roberto Cogliandro, a cura (€ 25,00; pagine XVIII - 270)

L’opera. Il volume affronta l’istituto dell’avvalimento tipico della disciplina degli appalti pubblici. Nella prefazione, a cura del Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, viene spiegato come l’istituto è «nato in ambito comunitario, in un primo momento per favorire le logiche e le strategie imprenditoriali, orientate alla creazione di “gruppi” societari complessi e articolati, per poi evolvere verso una diversa prospettiva e cioè per consentire l’accesso alle gare anche ad aziende di nuova costituzione o, comunque, non ancora in grado di esprimere tutte le potenzialità richieste e necessarie per la partecipazione a determinate procedure di affidamento di contratti pubblici».
L’opera affronta la disciplina dell’avvalimento in tutti gli aspetti interdisciplinari partendo dal diritto amministrativo fino ad arrivare alle problematiche che attengono al diritto civile, senza trascurare gli aspetti inerenti al diritto commerciale, al diritto tributario e al diritto penale.
In coerenza con la logica dei trattati comunitari l’avvalimento, si legge ancora nella prefazione, «è uno strumento destinato a favorire la concorrenza, promuovendo la competizione tra le imprese».

Collaborazioni. Il volume è il frutto del lavoro sinergico di giuristi del mondo accademico e forense e dalla magistratura. Inoltre un contributo importante nell’elaborazione dell’opera deve essere riconosciuto ad alcuni membri degli organi dirigenziali della PA, i quali si occupano quotidianamente delle problematiche inerenti all’avvalimento.
Nella chiusura della prefazione, il Presidente Cantone sottolinea come la lettura dell’opera «nella sua interezza conforta sul raggiungimento del risultato che ci si era prefissi; l’avvalimento dismette i panni dell’intruso nel nostro diritto ed prova ad entrare, anzi, a pieno titolo fra quelli che potranno effettivamente contribuire a migliorare l’efficienza del sistema italiano degli appalti».