POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 25 settembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Osservatorio Processo Telematico

PAT – prassi | 15 Dicembre 2017

Andamento del PAT: gli errori bloccati si sono assestati su una soglia fisiologica

Il sito della Giustizia Amministrativa ha pubblicato i dati relativi alla rilevazione mensile dei depositi accettati o respinti per errori bloccanti relativamente al periodo compreso tra gennaio e novembre. La statistica evidenzia che in totale sono stati effettuati oltre 242mila depositi telematici, di cui circa 20.700 sono stati respinti per errori bloccanti.

Sono stati rese note le statistiche relative alla rilevazione dei depositi effettuati con modalità telematiche nell’ambito del processo amministrativo.

I numeri. I dati, che si riferiscono all’intervallo temporale compreso tra gennaio e novembre, mostrano come la percentuale dei ricorsi rifiutati per errore tecnico si sia assestata su una soglia fisiologica inferiore al 6%, mentre all’inizio del 2017 la percentuale di errore era poco superiore al 21%. In totale il numero dei depositi telematici è 242.891, di cui 20.785 sono quelli respinti. L’errore più frequente continua ad essere la mancata allegazione dell’atto da depositare, con una percentuale del 36%.



Qui i dati diffusi dal sito istituzionale della Giustizia Amministrativa, novembre 2017