POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 19 dicembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FAMIGLIA e SUCCESSIONI

rapporti fra coniugi | 13 Marzo 2018

Trascrizione tardiva del matrimonio religioso, richiesta da uno solo dei coniugi: il consenso dell’altro deve esistere nel momento in cui si presenta la richiesta

di Katia Mascia - Avvocato

Nell’ipotesi di trascrizione del matrimonio canonico, eseguita dall’Ufficiale di Stato civile su ordine del Tribunale, adito con ricorso di un solo nubendo in sede di procedimento camerale, il soggetto che si ritenga leso da tale trascrizione può agire con l’azione ordinaria di cognizione - ex art. 16, l. n. 847/29 - volta all’accertamento della nullità della trascrizione stessa, allorché assuma che questa sia avvenuta in mancanza del consenso integro, espresso o tacito, dell’altro coniuge, da accertare con riguardo al momento in cui fu formulata la richiesta di trascrizione all’Ufficiale di stato civile, in origine disattesa.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 5894/18; depositata il 12 marzo)

Il caso. Nel 2008, dinanzi al Tribunale di Roma, una donna conveniva in giudizio la moglie di suo fratello e il Comune di Roma chiedendo che fosse dichiarato nullo o annullato il matrimonio canonico, celebrato nel luglio 2005 in un ospedale della capitale ...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.