POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 20 marzo 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FAMIGLIA e SUCCESSIONI

diritti dei minori | 09 Novembre 2016

Consulta: illegittima l’automatica attribuzione del cognome paterno al figlio

La Corte Costituzionale si è pronunciata in merito all’illegittimità della norma che attribuisce automaticamente al figlio il cognome paterno.

No all’automaticità del cognome paterno. Con comunicato pubblicato l’8 novembre 2016, la Corte Costituzionale rende noto che, chiamata a pronunciarsi sulla questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte d’appello di Genova sul cognome del figlio, ha dichiarato illegittima la norma che prevede l’automatica attribuzione del cognome paterno al figlio nato nel matrimonio, in presenza di una diversa volontà dei genitori.

(Fonte: www.ilfamiliarista.it)



Qui il comunicato della Corte Costituzionale dell’8 novembre 2016