POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 28 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FAMIGLIA e SUCCESSIONI

rapporti fra coniugi | 21 Aprile 2015

Lui, sposato, cambia sesso e diventa lei: salvo il matrimonio

di Attilio Ievolella

  Decisione frutto delle indicazioni fornite dalla Corte Costituzionale: azzerata la originaria cessazione degli effetti civili del matrimonio. Tale soluzione, però, è ‘a tempo’: essa garantisce tutele alla nuova coppia, Alessia e Alessia (nomi di fantasia), fino a quando non interverrà il legislatore ponendo rimedio a un evidente vuoto normativo.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 8097/15; depositata il 21 aprile)

  Lui cambia sesso e diventa lei, Alessia. E la sua lei, sua moglie – Alessia, anch’ella –, nonostante questo clamoroso stravolgimento, decide di voler stare ancora assieme a quello che era suo marito... Situazione paradossale,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.