POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 01 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

elezioni | 14 Dicembre 2020

Decade dalla carica l’amministratore che non paga quanto dovuto all’ente di appartenenza con cui è solidalmente responsabile

di Rosa Villani - Avvocato

In materia di incompatibilità delle cariche elettive che preesistenti o sopravvenute alla elezione, importano la relativa decadenza, rientra nell’ipotesi di cui all’art. 63, comma 1, n. 6 TUEL – relativa a colui che, avendo un debito liquido ed esigibile nei confronti dell’Amministrazione di appartenenza sia stato infruttuosamente messo in mora – quella dell’Amministratore locale che, condannato in solido con l’Ente di appartenenza in sede penale quale responsabile civile verso terzi danneggiati ad una provvisionale esecutiva, non provveda al relativo pagamento che gli è intimato all’esito di un successivo giudizio civile introdotto per il recupero pro quota, ed in via di regresso dall’Amministrazione di quanto integralmente corrisposto al terzo.  

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 28329/20; depositata l’11 dicembre)

E’ quanto affermato dalla Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 28329/20, depositata l’11 dicembre.   Il Sindaco di un Comune italiano ricorreva dinnanzi al Tribunale territorialmente competente al fine di ottenere l’annullamento...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.