POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 31 marzo 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

PCT - legislazione | 17 Febbraio 2020

Giudice di Pace, avviate le notifiche telematiche presso nuove città

di La Redazione

Con una serie di decreti, il Ministero della Giustizia ha avviato le comunicazioni e le notificazioni telematiche di cancelleria nel settore civile presso gli uffici del Giudice di Pace di Palermo, Palmi, Petilia Policastro, Pinerolo, Torino e Termini Imerese.

Hanno trovato pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale n. 37 del 14 febbraio 2020, una serie di decreti datati 24 gennaio 2020 con cui il Ministero della Giustizia, visto quanto stabilito dall’art. 16 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, ha provveduto ad avviare le comunicazioni e notificazioni di cancelleria per via telematica nel settore civile presso l’ufficio del Giudice di Pace di Palermo, Palmi, Petilia Policastro, Pinerolo, Torino e Termini Imerese.
Alla luce dell’avvio, la sola modalità esperibile per effettuare tali comunicazioni e notificazioni presso i menzionati uffici sarà quella telematica.

(Fonte: ilprocessotelematico.it)