Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 18 gennaio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

notificazioni | 10 Gennaio 2018

E’ leso il diritto di difesa del convenuto che riceve l’atto di citazione incompleto

Il giudizio di primo grado si svolge in assenza del convenuto. Quest’ultimo ricorre in Cassazione lamentando di essere rimasto contumace a causa dell’incompletezza dell’atto di citazione notificatogli, in quanto privo di diverse pagine. Inevitabilmente leso il suo diritto di difesa.

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 2, ordinanza n. 283/18; depositata il 9 gennaio)

Sul punto la Cassazione con sentenza n. 283/18, depositata il 9 gennaio. Il caso. Il Tribunale di Napoli accoglieva la domanda di un avvocato volta al pagamento delle competenze professionali vantate nei confronti del convenuto per l’attività...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.