Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 20 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

immigrazione | 14 Novembre 2017

Deve essere garantito il contradditorio allo straniero trattenuto nel Cie

La Cassazione è interrogata in merito al diritto di difesa dello straniero nel procedimento di convalida del provvedimento di trattenimento nel centro di identificazione ed espulsione. Nel caso di specie l’extracomunitario, sottoposto a trattamenti sanitari, era stato escluso dall’udienza di convalida.

(Corte di Cassazione, sez. IV Civile – 1, ordinanza n. 26803/17; depositata il 13 novembre)

Così la Cassazione con ordinanza n. 26803/17, depositata il 13 novembre. Il caso. Il Giudice di Pace aveva convalidato con decreto il provvedimento di trattenimento nel centro di identificazione ed espulsione nei confronti di un cittadino...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.