Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 18 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

onere probatorio | 10 Novembre 2017

Nel giudizio d’appello non possono essere prodotte nuove prove, anche se indispensabili

E' la conseguenza dell’intervento legislativo con cui il d.l. n. 83/2012, conv. in l. n. 134/2012, ha riscritto l’art. 345 c.p.c., sancendo in modo assoluto il divieto di nuove produzioni documentali nel giudizio di seconde cure.

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 26522/17; depositata il 9 novembre)

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza n. 26522/17, depositata il 9 novembre. Il caso. La pronuncia in oggetto origina dall’opposizione proposta da una contribuente ad una cartella di pagamento emessa da Equitalia. L’opponente...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.