Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 17 dicembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

riforma magistratura onoraria  | 04 Agosto 2017

Nuove competenze e nuovi ruoli per i giudici onorari di pace

di Fabio Valerini - Assegnista di ricerca in diritto processuale civile

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 31 luglio 2017 del decreto legislativo 13 luglio 2017, n. 116, il Governo ha varato la riforma organica della magistratura onoraria e altre disposizioni sui giudici di pace, nonché disciplina transitoria relativa ai magistrati onorari in servizio, a norma della legge 28 aprile 2016, n. 57.

Giudice onorario e compatibilità con la professione. Secondo l’art. 1 del decreto avremo il «giudice onorario di pace» (e cioè il magistrato onorario addetto all'ufficio del giudice di pace) e il «vice procuratore...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.