POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE S.p.A.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 20 maggio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

pct – prassi | 23 Febbraio 2016

Milano inaugura un “servizio clienti” per il processo civile telematico

Attraverso una nota pubblicata il 22 febbraio 2016 sul sito istituzionale, il Tribunale di Milano ha comunicato agli operatori del settore l’attivazione di uno specifico canale di assistenza sul processo civile telematico. Tale strumento sarà finalizzato alla risoluzione di dubbi o problemi tecnici, connessi all’invio degli atti introduttivi telematici sui sistemi informatici civili, inclusa la gestione di eventuali depositi duplicati.  

Un servizio per l’assistenza e la risoluzione dei problemi. Il Tribunale di Milano ha informato gli operatori del settore dell’attivazione di uno specifico canale di assistenza sul processo civile telematico. Scopo del nuovo strumento sarà quello di fornire assistenza nella risoluzione di dubbi o problemi tecnici, connessi all’invio degli atti introduttivi telematici sui sistemi informatici civili, inclusa la gestione di eventuali depositi duplicati.
Gli utenti esterni (avvocati, consulenti, esperti e delegati) potranno avvalersi del servizio aprendo un ticket attraverso il link segnalato dalla nota e attendendo, poi, di essere ricontattati da un operatore.
Il servizio sarà attivo tutti i giorni lavorativi, nella fascia oraria compresa tra le 9.30 e le 13.30 e le 14.30 e le 18.30.