POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 21 settembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

responsabilità magistrati | 03 Settembre 2014

Condannato per duplice omicidio, assolto in sede di revisione: l'azione di risarcimento è però inammissibile

di Stefano Calvetti - Avvocato

Qualora l'azione di responsabilità deduca a suo fondamento soltanto comportamenti integranti colpa grave dei collegi di merito che si pronunciarono in sede di rinvio, tale azione risulta essere manifestamente infondata in quanto pone a suo fondamento fatti costitutivi del tutto inidonei a giustificare in astratto l'invocata responsabilità perché il fatto costitutivo del danno potrebbe essere rappresentato solo dalla pronuncia della Corte di Cassazione che ha determinato in via definitiva l'affermazione di responsabilità che si sostiene affetta da colpa grave.

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 17966/14; depositata il 14 agosto)

  La Terza Sezione della Cassazione si è occupata, con la sentenza n. 17966 depositata il 14 agosto 2014, di una azione per ottenere il risarcimento dei danni cagionati nell'esercizio delle funzioni giudiziarie dei magistrati: il...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.