Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
lunedì 28 luglio 2014
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
CIVILE e PROCESSO

competenza | 03 Settembre 2012

Deroga al foro del consumatore: solo se la banca dimostra l’inerenza del conto corrente con la professione

  Il conto corrente deve essere inerente all’attività professionale, altrimenti il foro competente è quello del consumatore.  

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza n. 14679/12; depositata il 28 agosto)

  La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 14679/2012, depositata il 28 agosto scorso, ha affermato che se la banca non dimostra l’inerenza del conto corrente all’attività professionale del cliente, si applica il...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.