POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

GIURISDIZIONI DI MERITO | 17 Novembre 2005

In Sicilia il sindaco può essere eletto consigliere regionale ma se il comune è grande deve scegliere

Il tribunale di Catania offre un'interpretazione comparata delle norma: eleggibili i primi cittadini dei centri fino a 40mila abitanti, ma una volta eletti se il paese ne ha più di 20mila non possono ricoprire tutte e due le cariche

(Tribunale di Catania, Sezione prima civile, sentenza depositata il 30 settembre 2005)

Con la sentenza in commento, il Tribunale di Catania ha affrontato la complessa e delicata questione, involgente profili di successione temporale di leggi, nonché di coordinamento tra la legislazione statale e quella regionale, in ordine alla possibilità...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.