POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 21 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

CORTE DI GIUSTIZIA | 08 Settembre 2005

Procedura di insolvenza: competente il giudice che ha ricevuto la domanda anche se il debitore è volato altrove

A parere dell'Avvocato generale se il trasferimento del debitore in un altro Stato membro avviene tra la richiesta di avvio della procedura e l'apertura della stessa la competenza non viene meno

(Corte di Giustizia europea, Conclusioni dell'Avvocato generale Dàmaso Ruiz-Jarabo Colomer nella causa 1/04; pubblicate il 6 settembre 2005)

Per la prima volta la Corte di Giustizia europea è stata chiamata a pronunciarsi, in via pregiudiziale, su una questione inerente l'interpretazione del regolamento (CE) del Consiglio n. 1346 del 29 maggio 2000 relativo alle procedure di insolvenza che...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.