POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 24 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

professione forense | 21 Settembre 2020

Sottocommissioni esame avvocato 2020: i nominativi devono essere comunicati al CNF entro il 30 settembre

di La Redazione

Il CNF ha inviato ai Presidenti dei Consigli dell’Ordine distrettuali il modulo da compilare per l’indicazione degli avvocati disponibili a far parte alle sottocommissioni per l’esame avvocato 2020.

Con la circolare n. 6 del 16 settembre, il CNF ha richiesto ai COA i dettagli della composizione delle sottocomissioni per l’esame avvocato 2020, da designare entro il 30 settembre 2020.

 

Il CNF ricorda che gli avvocati chiamati a far parte delle sottocommissioni esaminatrici devono essere in possesso del requisito dell’iscrizione all’Albo Speciali degli Avvocati Cassazionisti, di cui ai punti 1 e 2 dell’art. 47, l. n. 247/2012. Viene inoltre richiamata l’attenzione sulle ipotesi di incompatibilità di cui ai successivi punti 5 e 6.
Infine, con riferimento al punto 3 della medesima norma, si segnala «la necessità di indicare un congruo numero di professionisti per l’eventuale utile formazione di ulteriori sottocommissioni, tenendo conto del presumibile numero di sottocommissioni sulla base delle domande pervenute nella precedente sessione 2019».

 

Gli elenchi dei nominativi degli avvocati per i quali viene proposta la nomina, previo interpello degli stessi in modo da garantire la disponibilità ad assumere gli incarichi, dovranno essere restituiti dai Presidenti dei Consiglio degli Ordini distrettuali, tramite compilazione dell’apposito modulo messo a disposizione dal CNF, entro il 30 settembre.

 



Qui la circolare del CNF del 16 settembre 2020, n. 6