POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 09 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

professione forense | 16 Dicembre 2019

CNF e UNHCR uniti al fine di promuovere la tutela dei diritti dei rifugiati

di La Redazione

CNF e UNHCR hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la promozione di un più ampio riconoscimento e una migliore e più completa tutela dei diritti dei rifugiati, dei richiedenti asilo e degli apolidi.  

Lo scorso 13 dicembre, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Consiglio Nazionale Forense e l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati con l’obiettivo di promuovere un più ampio riconoscimento e una migliore e più completa tutela dei diritti dei rifugiati, dei richiedenti asilo e degli apolidi. A tal fine, CNF e UNHCR collaboreranno nella organizzazione e nello svolgimento di attività scientifiche e culturali comuni nelle discipline giuridiche ed in quelle comunque attinenti alla cultura professionale dell’avvocatura.
L’attività vedrà coinvolti anche i singoli ordini territorialmente competenti che, di volta in volta, saranno chiamati a collaborare alle iniziative e, ove opportuno, a partecipare alla organizzazione di eventi di comune interesse.

 



Qui il protocollo d’intesa sottoscritto da CNF e UNHCR il 13 dicembre 2019