Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 24 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
PROFESSIONE

professione forense | 26 Ottobre 2017

Aspiranti avvocati stabiliti: ultimi giorni per la domanda di ammissione all’esame del CNF

Il CNF comunica che entro sabato 28 ottobre 2017 dovranno pervenire le domande per l’ammissione all’esame di svolgimento della prova attitudinale, fissata per il 29 e 30 novembre, da parte dei professionisti che hanno ottenuto il riconoscimento del proprio titolo ai fini dell’iscrizione nell’Albo degli Avvocati in Italia.

Scadenza per la presentazione della domanda. È stato pubblicato oggi un avviso sul sito internet del Consiglio Nazionale Forense per ricordare che il 28 ottobre è la data ultima di presentazione delle domande per l’ammissione all’esame di svolgimento della prova attitudinale, prevista dall’art. 22, comma 2, d.lgs. n. 206/2007, ai fini dell’iscrizione nell’Albo degli Avvocati in Italia dei professioni che hanno ottenuto il riconoscimento del proprio titolo straniero.

Modalità di svolgimento della prova. Comunica, inoltre, il CNF che la Commissione esaminatrice ha deliberato che le prove scritte si terranno il 29 e 30 novembre.
I canditati riceveranno la convocazione, indicante luogo e l’ora di effettuazione della prova, a mezzo PEC all’indirizzo indicato nella domanda di ammissione. Successivamente l’elenco degli ammessi alle prove orali verrà pubblicato, all’interno della sezione “Bandi, concorsi ed avvisi” nonché nella sezione “Sessioni di esame” del sito del CNF, tra il 45° ed il 60° giorno successivi alle prove scritte.