POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 16 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

CORTE DI GIUSTIZIA | 26 Ottobre 2005

Concorrenza e tariffario forense italiano, la Commissione non cambia rotta

Entro pochi mesi due sentenze sull'eurocompatibilità dei minimi e massimi inderogabili. L'Italia difende la struttura tariffaria, Bruxelles la ritiene incompatibile con le regole fondamentali sulla libera circolazione dei servizi

Posizioni immutate. Da un lato la Commissione europea ritiene che il regime delle tariffe forensi italiane sia in contrasto con le norme comunitarie in materia di concorrenza. E che negli stessi profili di incompatibilità ricadano le remunerazioni massime...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.