POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FINANZA e TRIBUTI

agevolazioni fiscali | 06 Ottobre 2020

Ecobonus: in Gazzetta i decreti del MISE su requisiti tecnici e asseverazioni

di La Redazione

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 5 ottobre 2020, n. 246 i decreti del Ministero dello Sviluppo Economico del 6 agosto relativi ai requisiti tecnici e ai requisiti delle asseverazioni ai fini dell’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, c.d. ecobonus.  

Requisiti tecnici. Con un primo decreto del 6 agosto 2020, il MISE ha fissato i requisiti tecnici per l’accesso all’ecobonus previsto dal decreto Rilancio. Il decreto definisce tipologia e caratteristiche degli interventi (art. 2), i limiti delle agevolazioni (art. 3), i soggetti ammessi alla detrazione (art. 4), le spese per le quali spetta la detrazione (art. 5), gli adempimenti necessari (art. 6), le prescrizioni relative all'attestato di prestazione energetica (art. 7) e all'asseverazione per gli interventi
che accedono alle detrazioni (art. 8). Vengono forniti chiarimenti anche in tema di trasferimento delle quote e cessione del credito (art. 9), monitoraggio (art. 10) e controlli (art. 11).

 

Asseverazioni. Con specifico riferimento alle asseverazioni, un ulteriore decreto del MISE disciplina il contenuto e le modalità di trasmissione dell'asseverazione dei requisiti per gli interventi di cui ai commi 1, 2 e 3 dell'art. 119 del decreto rilancio, come previsti dai decreti di cui al comma 3-ter dell'art. 14 d.l. 4 giugno 2013, n. 63, nonchè, per i medesimi interventi, le modalità di verifica ed accertamento delle asseverazioni, attestazioni e certificazioni infedeli al fine dell'irrogazione delle sanzioni previste dalla legge.

 



Qui il decreto del MISE 6 agosto 2020; in G.U. del 5 ottobre 2020, n. 246 (requisiti tecnici)

Qui il decreto del MISE 6 agosto 2020; in G.U. del 5 ottobre 2020, n. 246 (asseverazioni)