POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 24 settembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
FINANZA e TRIBUTI

successioni | 04 Gennaio 2018

Dichiarazione di successione telematica, online il nuovo modello

La nuova versione sarà utilizzabile dal 15 marzo 2018. Ancora un anno di tempo per presentare la dichiarazione di successione in formato cartaceo.

Il 28 dicembre 2017 l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello per la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, le relative istruzioni per la compilazione e le specifiche tecniche per la trasmissione in via telematica. Il nuovo modello sostituisce quello approvato dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 15 giugno 2017 e potrà essere utilizzato a far data dal 15 marzo 2018.
La nuova versione aggiornata recepisce le recenti disposizioni in materia di agevolazione per l’acquisto della prima casa e di immobili inagibili a causa di eventi sismici contenute nel d.l. n. 91/2017.

Il vecchio modello sarà utilizzabile sino a fine 2018. «Attesa l’esigenza dei contribuenti e degli operatori di adeguarsi alle novità della nuova versione del modello, nonché per consentire un graduale aggiornamento delle procedure dei sistemi informatici interessati» si legge nel Provvedimento di approvazione «la possibilità di utilizzare la precedente modulistica cartacea (Modello 4) per la presentazione della dichiarazione di successione presso gli uffici competenti dell’Agenzia delle entrate è differita fino alla data del 31 dicembre 2018».

Ricevuta di attestazione. Con riferimento alle dichiarazioni di successioni telematiche presentate con la nuova versione del modello, a seguito di pagamento dell’imposta di bollo e dei tributi speciali, è previsto il rilascio di un’attestazione di avvenuta presentazione della dichiarazione di successione. Tale attestazione è resa disponibile all’utente che ha trasmesso il modello dichiarativo tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, successivamente alla verifica del versamento e della regolarità della dichiarazione.

(Fonte: fiscopiu.it)



Qui il Provvedimento dell’ Agenzia delle Entrate del 28 dicembre 2017, n. 305134