POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE S.p.A.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 21 maggio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
COMUNITARIO e INTERNAZIONALE

diritto alla salute | 18 Marzo 2016

L’organizzazione pubblica europea a presidio del medicinale orfano: poteri autorizzatori ed incentivi economici

di Beatrice Bertarini

Il presente studio si propone di analizzare la disciplina giuridica europea di una particolare tipologia di medicinale, il cd. medicinale orfano, preposto cioè alla cura di affezioni che colpiscono 5 individui su 10.000. In particolare, si intende esaminare l’organizzazione pubblica europea posta a presidio del medicinale orfano, la normativa che l’Unione europea ha emanato in relazione a questa particolare tipologia di medicinale, nonché gli atti ed i procedimenti amministrativi attraverso cui l’Unione europea favorisce la ricerca, lo sviluppo e l’immissione in commercio di esso.

E’ possibile scaricare l’intero articolo in formato pdf qui sotto. 



Qui il testo integrale del contributo