POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 26 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
COMUNITARIO e INTERNAZIONALE

SANITA' | 17 Dicembre 2005

Rischi per la salute (e non solo inciviltà): nelle scuole francesi saranno vietati i telefonini

In dirittura di arrivo la legge che mira alla riduzione dei rischi per la salute pubblica connessi alla telefonia mobile. Una normativa che ha visto convergenze al di là degli schieramenti politici e si basa su vari studi sui possibili danni da emissioni

(Assemblée National, Exposé des motifs et Proposition de Loi relative à la "Réduction des risques pour la santé publiques des installations et des appareils de téléphonie mobile")

Parigi dice "stop" ai telefonini nelle scuole. La ragione non è ovviamente quella di limitare le suonerie - e il discutibile utilizzo dei cellulari - anche durante l'orario delle lezioni, bensì quello di realizzare una misura di precauzione elevata alla...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.