POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 26 novembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

diritto di accesso | 30 Ottobre 2020

Il whistleblower può accedere alle proposte degli uffici sull’archiviazione delle sue segnalazioni?

di Giulia Milizia

Il Regolamento disciplinante i procedimenti relativi all’accesso civico, all’accesso civico generalizzato ai dati e ai documenti detenuti dall’ANAC e all’accesso ai documenti amministrativi ai sensi della legge 241/1990 del 24/10/18 da un lato afferma il diritto di accesso agli atti amministrativi per fini difensivi etc. e dall’altro lo esclude relativamente alle proposte degli uffici, salvo che non costituiscano motivazione per relationem dell’atto o provvedimento come nel caso in esame.

(TAR Lazio, sez. I, sentenza n. 10818/20; depositata il 23 ottobre)

È quanto deciso dal TAR Lazio sez. I n. 10818/20, pubblicata il 23 ottobre, relativa all’impugnazione di un provvedimento dell’ANAC con cui si negava l’accesso alla «deliberazione del Consiglio dell’ANAC del 12...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.