POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 21 settembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

legislazione | 15 Settembre 2020

In Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del decreto Semplificazioni

di La Redazione

È stato pubblicato in G.U. del 14 settembre 2020, n. 228 il testo della legge 11 settembre 2020, n. 120 di conversione del d.l. n. 76/2020 (c.d. decreto Semplificazioni) recante «Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale».

Dopo il via libera definitivo ottenuto dalla Camera dei Deputati lo scorso 10 settembre, il testo della legge 11 settembre 2020, n. 120 di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76 recante «misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale» è stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 33 della Gazzetta Ufficiale del 14 settembre 2020, n.228.

 

Il decreto ha introdotto importanti novità in materia di contratti pubblici ed edilizia, semplificazioni procedimentali e modifiche in materia di responsabilità erariale, oltre che alla disciplina del delitto di abuso di ufficio di cui all’art. 323 c.p..
Ulteriori novità hanno riguardato la semplificazione per il sostegno e la diffusione dell’amministrazione digitale e, in particolare, lo sviluppo dei sistemi informativi delle Pubbliche Amministrazioni e l’utilizzo del digitale nell’azione amministrativa.
Fondamentali anche le misure per l’innovazione digitale, volte a favorire l’utilizzo della posta elettronica certificata nei rapporti tra pubbliche amministrazioni, imprese e professionisti e le misure di semplificazione in materia di richieste di gratuito patrocinio.

 

Per conoscere i dettagli delle disposizioni contenute nel testo della legge che ha convertito il c.d. decreto Semplificazioni:
- Restyling per abuso d’ufficio, danno erariale e liquidazione del gratuito patrocinio. Sospensioni per chi non comunica la PEC all’Ordine, di F. Valerini
Restyling del codice stradale nel decreto semplificazioni, di F. Piccioni
Il diritto all’uso delle tecnologie alla prova delle notifiche telematiche, di F. Valerini



Qui la legge 11 settembre 2020, n. 120; in G.U. del 14 settembre 2020, n. 228

Qui il testo coordinato del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76; in G.U. del 14 settembre 2020, n. 228