POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 03 giugno 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

Decreto Coronavirus | 03 Aprile 2020

Indennità di 600 euro anche per i magistrati onorari: la circolare del DAP

di La Redazione

Il Dipartimento Affari di Giustizia del Ministero ha diramato una circolare con la quale viene illustrata la procedura per la raccolta dei dati relativi ai magistrati onorari aventi diritto al contributo economico mensile di 600 euro riconosciuto dal decreto Cura Italia del 17 marzo scorso nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.  

Il Dipartimento per gli affari di Giustizia ha emanato una circolare per illustrare la procedura per la raccolta dei dati relativi ai magistrati onorari aventi diritto al contributo economico mensile di 600 euro riconosciuto dal decreto Cura Italia.
Terminata la fase di raccolta delle informazioni necessarie al riconoscimento della somma, sulla base dei requisiti soggettivi illustrati dal DAP, si procederà all’accredito in favore dei funzionari delegati al pagamento. Al fine di provvedere alla ripartizione delle risorse nell’ambito del limite di spesa fissato dal decreto, i presidenti delle Corti di Appello e i Procuratori Generali dovranno comunicare, entro e non oltre il 24 aprile 2020, il numero totale dei magistrati onorari rientranti in una delle categorie disciplinate dagli artt. 1 e 29 d. lgs. n. 216/2017 in servizio alla data del 17 marzo 2020.

 

Clicca qui per consultare la sezione dedicata al Decreto Coronavirus

 



Qui la circolare del Dipartimento per gli affari di Giustizia del Ministero del 2 aprile 2020