POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 03 giugno 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

decreto coronavirus | 03 Aprile 2020

Emergenza COVID-19, misure prorogate fino al 13 aprile

di La Redazione

Con il dPCM del 1° aprile 2020, «disposizioni attuative del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale», il Presidente del Consiglio dei Ministri ha prorogato le misure fino al 13 aprile p.v..  

L’efficacia delle disposizioni dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8, 9, 11 e 22 marzo 2020, di quelle contenute nell’ordinanza del ministro della salute dello scorso 20 marzo e nell’ordinanza del 28 marzo adottata dal ministro della salute in concerto con il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, ancora efficaci alla data di oggi – si legge nel nuovo dPCM del 1° aprile, pubblicato in G.U. del 2 aprile 2020, n. 88 – è prorogata fino al prossimo 13 aprile 2020.
Le disposizioni del presente decreto producono gli effetti dal 4 aprile 2020.
Inoltre, la lettera d) dell’art. 1 del dPCM 8 marzo 2020 è sostituita dalla seguente «d) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo;».

 

 

 

Clicca qui per consultare la sezione dedicata al decreto Coronavirus

 

 

 



Qui il testo del dPCM del 1° aprile 2020; in G.U. del 2 aprile 2020, n. 88