POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 14 dicembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

privacy | 25 Novembre 2019

Pubblicate le linee guida sull’ambito di applicazione territoriale del GDPR

di La Redazione

Il Comitato Europeo per la Protezione dei Dati (European Data Protection Board – EDPB) ha adottato, nel corso della 15esima sessione plenaria, la versione definitiva delle linee guida sull’ambito di applicazione territoriale del GDPR.

A conclusione della consultazione pubblica, l’EDPB ha adottato la versione definitiva delle linee guida sull’ambito di applicazione territoriale del GDPR. Vengono così forniti chiarimenti sull’applicazione del Regolamento UE 2016/679 in diverse situazioni dove possono emergere problematiche a livello di applicazione territoriale.
Il documento fornisce diversi esempi, come il caso in cui il titolare o il responsabile del trattamento sia stabilito al di fuori del SEE, anche per quanto riguarda la designazione e il ruolo di un rappresentante ai sensi dell'articolo 27 del Regolamento stesso. Con altre fattispecie, vengono illustrate varie casistiche che chiariscono l’ambito di applicazione della disciplina sia nei casi di cui all’art. 3.1 (criterio dello stabilimento sul territorio), che all’art. 3.2 (criterio del targeting), oppure all’art. 3.3 (criterio del luogo soggetto al diritto di uno Stato membro in virtù del diritto internazionale pubblico).

 



Qui le linee guida 3/2018 dell’EDPB sull’ambito di applicazione territoriale del GDPR