POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 16 novembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

tutela dei consumatori | 16 Agosto 2019

Le recensioni non vere e la pubblicità ingannevole: gli obblighi del professionista e i diritti del consumatore

di Giuseppe Davide Giagnotti - Avvocato

Il professionista che, pur consapevole dei limiti intrinsechi del proprio sistema di controllo dell’attendibilità delle fonti delle recensioni, presenti sul proprio sito, continui a servirsi di claims che pongono l’accento sulla loro veridicità e a sfruttare l’affidamento che essi generano nell’utente, pone in essere una pratica commerciale scorretta, poiché idonea a falsare, in misura apprezzabile, il comportamento del consumatore medio, in relazione alle qualità e caratteristiche dei servizi promossi.

(Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 4976/19; depositata il 15 luglio)

Ad ogni modo, fermo restando ciò, la predisposizione di avvisi sull’impossibilità di verificare l’esattezza ed assoluta veridicità di ogni singola recensione, seppur insufficiente ad eliminare la condotta illecita,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.