POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 16 settembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

tutela dei consumatori | 03 Giugno 2019

Blue Panorama Airlines applica una penale ai viaggiatori e viene sanzionata dall’Antitrust

di La Redazione

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comminato alla Blue Panorama Airlines s.p.a. una sanzione da 1 milione di euro per pratica commerciale scorretta, per aver applicato ai consumatori una penale a fronte della non corretta registrazione in sede di prenotazione del nominativo del passeggero.  

L’Antitrust, dopo l’avvio dell’istruttoria, ha chiuso il caso comminando alla Blue Panorama Airlines s.p.a. una sanzione da 1 milione di euro per pratica commerciale scorretta. Il provvedimento n. 27781 è stato pubblicato nel bollettino settimanale n. 22/19.

 

La vicenda. In particolare, la società aerea ha applicato ai consumatori una penale a fronte della non corretta registrazione in sede di prenotazione del nominativo del passeggero, nello specifico per l’omissione dell’eventuale secondo o terzo nome o cognome o nel caso di mancanza di alcune lettere. Tale penale è consistita prima nel pagamento di un nuovo biglietto per poter usufruire del servizio già acquistato e poi di una tassa di 50 euro per tratta.
La richiesta di tale penale avveniva direttamente in aeroporto, nell’imminenza del volo e a pena di divieto di imbarco.
Inoltre, il vettore non forniva alcune informazione preventiva sulle conseguenze dell’incompleta annotazione del nominativo in sede di prenotazione.
Visto il numero elevato di consumatori coinvolti è intervenuta l’Autorità che, considerando la condotta della compagnia aerea, appunto, una pratica commerciale scorretta, ha comminato ad essa la sanzione di 1 milione di euro.
Con un'apposita nota stampa la compagnia aerea, Blue Panorama Airlines s.p.a., ha considerato il provvedimento dell'AGCM «sproporzionato, ad una prima lettura, alla luce della profonda e totale collaborazione mostrata all’Autorità nel corso del procedimento, trasfusasi anche negli impegni e nelle azioni assunte medio tempore per migliorare, su suggerimento della stessa, i profili di comunicazione all’utenza». La compagnia si riserverà di agire avverso il suddetto provvedimento «innanzi alle competenti autorità di Giustizia Amministrativa».


 

 



Qui il provvedimento dell'Antitrust n. 27781; in B.U. n. 22/2019

Qui la nota stampa della Blue Panorama Airlines del 31 maggio 2019