POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 20 ottobre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
AMMINISTRATIVO

PAT – prassi | 02 Gennaio 2018

Dal 2018 novità per il processo amministrativo telematico

Sul sito della giustizia amministrativa sono state pubblicate alcune precisazioni in tema di processo amministrativo telematico, nonché sulle modalità per il pagamento del contributo unificato.

Processo amministrativo telematico e contributo unificato. Il sito della giustizia amministrativa rende noto che dal 1° gennaio 2018 il processo amministrativo è telematico anche per i ricorsi proposti prima del 1°gennaio 2017 e i depositi di atti e documenti vanno eseguiti in forma digitale secondo le regole del PAT.
Inoltre si prevede che dal 1° gennaio 2018 il pagamento del Contributo Unificato si effettua solo con il Mod. F24 Elide.
Infine si conferma anche per l’anno 2018 l’obbligo del deposito di almeno una copia cartacea del ricorso e degli scritti difensivi come previsto dall’art. 1, comma 1150 della legge di Bilancio 2018.