POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 21 luglio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

CODICE DELLA STRADA | 14 Luglio 2005

Incidenti e telefonini, il vivavoce aiuta ma il pericolo è chiacchierare "a distanza"

L'autorevole British Medical Journal pubblica uno studio sul nesso tra telefonate al volante e sinistri: il rischio quadruplica rispetto a chi non conversa con un interlocutore lontano

(British Medical Journal, «Role of mobile phones in motor vehicle crashes resulting in hospital attendance: a case-crossover study»)

Guidare telefonando è pericoloso. Punto e basta. Certo, l'uso di un sistema che consenta di avere le mani libere (ma comunque la maggioranza compone i numeri o attiva la ricezione sempre manualmente, tranne rare eccezioni, con il pretesto della privacy)...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.